I cookie ci aiutano a fornirti i nostri servizi. Utilizzando i nostri servizi acconsenti l'uso dei cookie.
Scopri di più Ho Capito
Dakar 2017
Roboforex is an official sponsor
of "Starikovich-Heskes Team"
at the Dakar 2017
Home / Principianti / Robot per il trading Forex
Fai una domanda
Non hai trovato le informazioni che cercavi? Fai le tue domande e ricevi una risposta online!
Avvia Chat
O inserisci il tuo numero di telefono nel mudolo sottostante e sarai ricontattao subito.
Per essere ricontattato




Robot per il trading Forex

Un inesperto principiante manifesta sempre interesse nel trovare un robot per il trading Forex che faccia tutto il lavoro per lui, fino al punto di non dover nemmeno premere i tasti. Questa ossessione perseguita tutti i trader dell'era informatica. Alletta altresì il fatto che scompare il carico di responsabilità nel prendere decisioni in quanto è il robot per il trading Forex a rispondere di ogni azione. Ed è proprio questo a logorare i nervi e la psiche del trader.

Cosa rappresentano i robot Forex?

Un robot Forex rappresenta un programma in grado di eseguire nel terminale qualsiasi azione per conto del trader senza la diretta partecipazione di quest'ultimo. Il programma eseguirà tutti gli incarichi ricevuti automaticamente o meccanicamente, per cui i robot Forex vengono altresì chiamati "Expert Advisors" oppure Sistemi meccanici di trading (SMT). In altre parole, si tratta di un programma che inoltra al broker le richieste senza alcuna interferenza da parte del trader. Voi installate un redditizio broker Forex nel terminale di trading di cui disponete, connesso a sua volta al server del broker, configurate tutte le impostazioni, dopodiché il "consulente" inizia a condurre il trading in base alla strategia in esso programmata.

Qual è la necessità dei robot per l'attività di trading sul Forex?

Da un punto di vista psicologico il robot per il trading è un qualcosa di semplicemente insostituibile. Nei confronti del trader diminuisce la responsabilità nel prendere le decisioni, per cui il trading diventa meno stressante. Il trader non è costretto a conoscere nei dettagli le analisi fondamentale e tecnica in quanto tutti i calcoli sono già incorporati nel programma. Inoltre, il robot per il trading Forex è in grado di elaborare i segnali di trading persino in assenza del trader sul posto di lavoro.

Scrittura di un robot per il trading

I robot per il trading per MetaTrader4 vengono elaborati nel linguaggio di programmazione MQL4. Questo linguaggio è stato progettato dall'azienda produttrice del terminale di trading appositamente per la scrittura dei robot Forex e consente senza alcuna difficoltà di programmare il sistema di trading che negozierà ininterrottamente on-line. Per i programmisti che conoscono questo linguaggio si tratterà di un compito per niente difficile, mentre per i comuni utenti di un qualcosa di più complesso.

Indicatori nei robot Forex

Affinché i robot possano operare con maggiore efficacia è possibile creare propri indicatori tecnici che rappresenteranno un ottimo complemento a quelli già presenti nel terminale MetaTrader4. Lo scopo di impiego degli indicatori nei robot per il trading consiste nel realizzare le funzioni analitiche e di generare i segnali di trading.

Robot per il trading ("Export Divisori") incorporati e propri

Nel terminale di trading MetaTrader4 sono presenti alcuni robot incorporati ("Export Divisori"), nei quali sono impostate le funzioni di sistema di trading autonomo e la possibilità di accompagnamento acustico del segnale di trading. Questi robot sono assai popolari tra i trader principianti e sono stati appositamente progettati al fine di dimostrare i mezzi di programmazione nel terminale di trading MetaTrader4.

Le possibilità di creazione di un proprio "consulente" sono semplicemente sbalorditive. Grazie al robot è infatti possibile emettere diversi ordini per prezzo e orario, aprire automaticamente ordini opposti e molto altro ancora. In conclusione, alcuni di questi programmi sono in grado di sostituire completamente il trader sul suo posto di lavoro.

Testare i robot per il trading Forex

Nel terminale di trading è possibile non solo programmare i robot Forex, ma anche testarli a proposito dei dati storici prima di impiegarli, cosa che rappresenta un'altra particolarità unica dei "consulenti". Questa funzione è assai utile in quanto offre la possibilità di verificare l'efficacia del sistema di trading meccanico nei confronti dei precedenti dati, valutando in questo modo le possibilità di guadagno e le carenze che possono impedirlo. Testare il robot consente di iniziare a negoziare senza la presenza umana in quanto le particolarità comportamentali dell'"esperto" nelle svariate condizioni di mercato vengono identificate ancor prima dell'inizio del trading reale. A questi scopi nel terminale è presente un'apposita finestra nella quale è possibile ottimizzare i parametri d'entrata dei "consiglieri", migliorandone in questo modo l'efficacia.

Incoraggiamento ai principianti

All'inizio della loro attività, nei confronti dei principianti tali possibilità dei robot Forex possono sembrare assai complesse, sebbene già un mese dopo aver iniziato a fare trading, il trader sarà in grado di iniziare a programmare propri sistemi automatici di trading, il che influirà positivamente sui risultati della sua attività. Anche se Vi torna difficile affidare il Vostro denaro ad un programma informatico, potete configurare il "consulente" in modo tale da emettere avvisi sonori, il che semplificherà notevolmente il lavoro, consentendovi di spendere meno tempo per l'analisi grafica e in attesa dei segnali di apertura e chiusura delle posizioni.

Su Internet i robot per il trading ("consulenti") sono moltissimi, sebbene trovarne di redditizi sia assai difficile, ed impiegandoli uno dietro l'altro si corre seriamente il rischio di restare senza deposito. In virtù di ciò, è meglio non acquistare un "consigliere" nel primo posto che capita. Tenete inoltre presente il fatto che molti "consulenti" sono in grado di dimostrare un ottimo risultato se testati per una concreta coppia valutaria, ed un risultato pessimo se testati per altre coppie valutarie. Per cui sarà opportuno impiegare il "consulente" per gli strumenti per il quale è stato testato.